Overblog
Segui questo blog
Administration Create my blog
25 maggio 2016 3 25 /05 /maggio /2016 06:31

la macchina organizzativa del Comune è pronta per consentire ai cittadini di scegliere il prossimo sindaco, i componenti del Consiglio Comunale e per la prima volta i presidenti e i consiglieri dei novemunicipi

Si voterà nella sola giornata di domenica 5 giugno, dalle ore 7 alle ore 23. L’eventuale ballottaggio è in calendario il 19 giugno.

Con la scheda azzurra gli elettori potranno scegliere il sindaco e i componenti del Consiglio comunale.
Per tutte le informazioni sulle modalità di espressione del voto clicca
http://http://elezioni.comune.milano.it/come_si_vota.html

Con la scheda verde, invece, si eleggeranno i Presidenti e i componenti dei singol municipi.

Per votare basterà recarsi nel proprio seggio di appartenenza, indicato sulla tessera elettorale, portando con se un documento di identità in corso di validità.
Si ricorda di controllare la propria tessera elettorale Nel caso i 18 spazi per la certificazione del voto siano completi bisogna procedere al suo rinnovo.
Rifare la tessera è semplice e veloce, basta infatti recarsi presso qualsiasi sede anagrafica (via Larga 12 o sedi decentrate) o l'Ufficio Elettorale di via Messina 52.

L'Ufficio Elettorale e il salone anagrafico di Via Larga 12 osserveranno i seguenti orari:

Per garantire l’esercizio di voto anche alle persone con disabilità, il Comune ha attivato un servizio di trasporto completamente gratuitoeffettuato con taxi o minibus attrezzati, per l’accompagnamento, andata e ritorno, dalle rispettive abitazioni o domicili fino al seggio di voto.

Per info chiama lo 02-884.65290/45750/45754.

Per gli elettori con disabilità motoria che si trovassero in difficoltà, è attivo anche il numero verde 800851333 per avere mezzi speciali utili al superamento delle barriere architettoniche.

Per tutte le informazioni clicca http://http://elezioni.comune.milano.it

Published by elisabettastrada
scrivi un commento
24 maggio 2016 2 24 /05 /maggio /2016 06:12
Educazione Metropolitana

Vi aspetto

Published by elisabettastrada
scrivi un commento
19 maggio 2016 4 19 /05 /maggio /2016 12:05
PIANO CITY RITORNA A MILANO CON 50 ORE DI MUSICA DIFFUSA PER LA CITTA'

GRAN RITORNO DI PIANO CITY 20-21-22 MAGGIO

50 ore di musica con oltre 400 concerti per un’edizione non stop: quest’annoPiano City non si ferma mai. La musica accompagnerà la città nei luoghi più belli e suggestivi, dal centro ai quartieri più periferici, per tutto il fine settimana. Tra gli appuntamenti due maratone notturne, Pianonight venerdì e Pianoravesabato, ma anche concerti all’alba e in luoghi insoliti.

www.pianocitymilano.it

Published by elisabettastrada
scrivi un commento
19 maggio 2016 4 19 /05 /maggio /2016 11:16
CONFRONTO SALA - PARISI

Cari amici,

domani alle 17 Beppe Sala parteciperà al confronto con Stefano Parisi in programma al Teatro Franco Parenti e moderato dal direttore de Il Foglio,Claudio Cerasa. .
I posti in teatro sono già esauriti, però possiamo tutti seguire l'evento in streaming su ilfoglio.it e la diretta su Twitter dall'account Beppe Sala, dando il nostro contributo commentando e usando l'hashtag #votoSala.





Beppe Sala 2016

Via Felice Casati 1/a

Italy

Published by elisabettastrada
scrivi un commento
1 maggio 2016 7 01 /05 /maggio /2016 07:13

Il primo Bike Sharing per bambini d'Italia si integra al sistema per adulti con 11 stazioni e 60 mini bike

Milano, 30 aprile 2016 - Dopo la sperimentazione avviata lo scorso autunno durante il weekend, da oggi va a regime Junior BikeMi, il primo servizio di Bike Sharing in Italia dedicato ai bambini che si integrerà al sistema di stazioni già presente in città. Un software specificamente studiato permetterà infatti il prelievo in contemporanea di una bici per adulti e fino a tre bici per bambini.

Il servizio Junior BikeMi è gestito da Clear Channel e conta 11 stazioni e 60 mini-biciclette a disposizione di tutti i bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni. Le stazioni, concepite per ospitare le junior bike si integrano alle normali stazioni di Bike Sharing per adulti già presenti nei pressi dei principali parchi di Milano:

Parco Sempione (stazioni Castello, Arco della Pace-Bertani, Triennale-Alemagna, Gadio-Paleocapa)

Giardini Montanelli (stazioni Palestro 2, Bastioni di Porta Venezia, Manin)

Parco delle Basiliche (stazioni San Lorenzo-Colonne, Sant'Eustorgio-Ticinese)

Parco Don Giussani (stazione Coni Zugna-Solari)

Parco Ravizza (stazione Bocconi - Bach)

Per prelevare le mini-bici basta utilizzare l'abbonamento BikeMi tradizionale selezionando, in aggiunta alla bici da adulto, il numero di mini-bici da prelevare fino a un massimo di 3 per ogni tessera. Il prelievo della mini-bike è abbinato obbligatoriamente al prelievo di una bici per adulto. Il servizio segue le stesse condizioni e gli stessi orari di utilizzo di quello tradizionale, ma cambiano le tariffe: per ogni mini-bici prelevata si pagherà 1 euro per le prime 2 ore di pedalata e 1 euro per ogni ora successiva o frazione. L'adulto è responsabile della sicurezza dei minori ed è tenuto a far indossare loro il casco. Junior BikeMi vivrà una fase sperimentale fino a ottobre.

Dati BikeMi.

Ad oggi sono 280 stazioni le stazioni attive e 4.650 le bici, di cui 1.000 a pedalata assistita. Gli abbonati annuali attivi sfiorano i 50.000 e sono stati quasi 10.000 gli abbonamenti giornalieri e settimanali sottoscritti a partire dall’inizio dell’anno. Da inizio 2016 sono state prelevate più di 1.080.000 bici.

Foto

http://https://www.flickr.com/photos/comune_milano/sets/72157667774873285/

Published by elisabettastrada
scrivi un commento
29 aprile 2016 5 29 /04 /aprile /2016 05:45

Da oggi è possibile presentare la richiesta: 1.200 euro a nucleo familiare con Isee fino a 20mila euro

Milano, 28 aprile 2016 – Da oggi e fino a venerdì 27 maggio le giovani coppie milanesi, fino a 40 anni di età sposate o iscritte nel registro comunale delle Unioni civili e con un Isee familiare fino a 20mila euro, potranno presentare domanda al Comune di Milano (Direzione Centrale Politiche sociali e Cultura della Salute) per avere un contributo di 1.200 euro di sostegno al reddito finalizzato al pagamento dell’affitto.

Palazzo Marino ha messo a disposizione 400.000 euro. Sul sito del Comune (bit.ly/ContributoAffitto) e presso tutti i centri territoriali (Servizi sociali professionali territoriali) le informazioni utili. I contributi saranno assegnati in base ad un graduatoria che terrà conto di tutti i requisiti previsti.

Si tratta del secondo bando aperto dal Comune dopo quello dello scorso autunno che richiedeva però un Isee fino a 10mila euro.

Il contributo di 1.200 euro sarà assegnato alle coppie che avranno i seguenti requisiti:

  • essere sposati o iscritti nel registro comunale delle Unioni civili;
  • avere un’età inferiore o uguale a 40 anni;
  • Isee (Indicatore situazione economica equivalente) familiare fino a 20 mila euro;
  • risiedere a Milano da almeno un anno;
  • non ricevere altri sussidi o contribuiti economici per il canone di affitto erogati dall’Amministrazione comunale;
  • essere locatari di un appartamento di proprietà privata nella città con un regolare contratto di affitto di almeno quattro anni; - non disporre di alcun altro immobile di proprietà o nuda proprietà o in godimento a titolo di usufrutto o uso sul territorio nazionale.

La graduatoria per l’erogazione del contributo terrà conto del numero di minori presenti nel nucleo familiare e della presenza di persone con invalidità superiore al 74%.

A mero titolo di esempio - di un nucleo familiare di due persone, con un canone d’affitto annuo di 8 mila euro, mille euro sul conto corrente e 21 mila euro di redditi (come somma dei redditi di entrambi: o lavora solo un componente con un reddito Irpef di 21 mila euro, o guadagnano entrambi circa 10mila ciascuno.

Published by elisabettastrada
scrivi un commento
29 aprile 2016 5 29 /04 /aprile /2016 05:43

LAVORO AGILE, IN UN SOLO GIORNO RISPARMIATI 246MILA CHILOMETRI DI SPOSTAMENTI

LAVORO AGILE, IN UN SOLO GIORNO RISPARMIATI 246MILA CHILOMETRI DI SPOSTAMENTI
(OMNIMILANO) Milano, 28 APR - Come sei giri intorno al globo terrestre ovvero
246mila chilometri. È il percorso risparmiato solo nell'ultima Giornata di
Lavoro Agile. L'iniziativa voluta dall'Amministrazione comunale ha permesso
anche di abbattere del 3% le emissioni atmosferiche inquinanti: per
l'esattezza 8 chilogrammi di Pm10, 110 chilogrammi di ossidi di azoto, 49
tonnellate di anidride carbonica. E in più si guadagna, in media, un'ora e
mezza di tempo libero da dedicare a se stessi o alla famiglia.
Sono i dati presentati oggi in un convegno a Palazzo Marino, durante il quale
è emersa la sintesi di un'esperienza unica in Italia, apripista alla legge
nazionale in discussione al Senato.
Dal 2014, anno della prima edizione, al 2016 la crescita dei partecipanti e
delle adesioni è stata significativa: da 104 il primo anno a 170 nel 2016 (+
63%). Esponenziale la crescita delle sedi di lavoro coinvolte: erano 146 nel
2014, tutte a Milano e provincia, mentre nel 2016 sono balzate a 502 in tutta
Italia. In totale, nei tre anni, le aziende partecipanti sono state 242,
coinvolgendo un bacino potenziale di 127mila lavoratori. Nel 2016 i
partecipanti complessivi e certificati sono stati oltre 15mila, erano 7mila
nel 2014.
Importante il dato riferito al tempo risparmiato, che rimane pressoché
costante negli anni: 112 minuti nel 2014, 108 nel 2015, 110 nel 2016. In
media, quindi, un'ora e mezza di tempo libero in più guadagnato da ogni
singolo partecipante. L'87% dei lavoratori ha svolto le proprie mansioni
da casa propria ma crescono anche altre soluzioni come gli spazi coworking
(16%).Tra le aziende che hanno aderito alla Giornata del Lavoro Agile, il 58%
ha meno di 100 dipendenti, mentre è in aumento l'adesione delle aziende
più grandi. Il 42% dei lavoratori che hanno partecipato ha rinunciato
all'automobile e solo l'11% ad altri mezzi di trasporto come treni e
autobus, a dimostrazione di come il Lavoro Agile abbia un forte impatto sulla
mobilità a media e lunga percorrenza. Sono 40, in media, i chilometri di
spostamento casa-lavoro risparmiati dal singolo lavoratore. I dati raccolti
direttamente dai partecipanti indicano una maggioranza di donne (53%) ma non
così netta come si tende a pensare nelle situazioni di smart working che
vengono generalmente identificate come prettamente femminili. Al contrario,
il numero di lavoratori uomini che vogliono sperimentare diverse forme di
tempi vita-lavoro è in costante aumento.
Il 52% delle lavoratrici e dei lavoratori che in questi tre anni hanno
'provato' una giornata agile lo ha fatto per la prima volta. Il 70% ha
più di 40 anni e il 97% di loro sono diplomati o laureati.
Molto alto, infine, l'indice di gradimento dell'iniziativa che arriva a
4,8 su scala 5 in base alle 3mila risposte al questionario distribuito nel
2016 ai 16mila partecipanti.

Published by elisabettastrada
scrivi un commento
8 aprile 2016 5 08 /04 /aprile /2016 13:39
NOI MILANO BEPPE SALA -  al via la lista civica

Carissimi

eccomi dopo 5 anni bellissimi in Consiglio Comunale.

Un'esperienza fantastica che mi ha permesso di vivere veramente ogni giorno vicino ai problemi e ai bisogni delle persone. Capire per davvero quali siano le vere necessità e quali le misure e eccellenze da mettere a disposizione della città.

5 anni in cui sono stata me stessa,ho cercato di essere coerente e costante con l'impegno preso, di sostenere fedelmente il Sindaco Pisapia e la sua Giunta, ma di rimanere fuori dalle dinamiche dei partiti, del potere, della poltrona, e ragionare con mente libera, ho cercato di portare avanti scelte e posizioni, a volte scomode, legate al bene comune.

5 anni in cui ho potuto conoscere bene le molteplici potenzialità e professionalità del personale comunale, i tantissimi stimoli dei cittadini che mi hanno permesso di capre meglio i percorsi da intraprendere, i progetti realizzati che hanno portato ad un netto cambiamento della città (oggi con orgoglio molto più viva e bella), una percezione non solo interna ma riconosciuta anche dall'estero, di una città internazionale da visitare.

Non nascondo però le tante arrabbiature che mi sono presa (non riesco ancora ma soprattutto non voglio avere quel cinismo politico dove dentro all'aula ci si dice di tutto ma che appena si esce "volemose bene") nei confronti del vecchio modo di far politica, della bocciatura degli Scali ferroviari, delle ore interminabili in Consiglio Comunale (fino a 72h di fila) che si trascorrono spesso per pura strumentalizzazione, mentre la città va avanti. Non riesco ad abituarmi ai tempi eterni della politica.

Per poter portare a termine quanto ho iniziato, per poter dare ancora un contributo attivo a Milano, al civismo di Milano e di MMC - Movimento Milano Civica, per riuscire a dare nuovamente una mano nell'elezione di un rappresentante civico nel prossimo Consiglio della Città Metropolitana e soprattutto per poter continuare ad ascoltare la voce dei cittadini e cercare di dare delle risposte concrete e con tempi rapidi, ho deciso di continuare con questa splendida avventura e a candidarmi nella lista civica "NOI MILANO BEPPE SALA".

137119465/http://http://milano.repubblica.it/cronaca/2016/04/07/news/elezioni_milano_sala-137119465/

http://www.astampa.rassegnestampa.it/ComunediMilano/PDF/2016/2016-04-08/2016040832885670.pdf

http://www.astampa.rassegnestampa.it/ComunediMilano/PDF/2016/2016-04-08/2016040832883478.pdf

Published by elisabettastradaxpisapia
scrivi un commento
8 aprile 2016 5 08 /04 /aprile /2016 13:38

Domani aprono le iscrizioni per Centri estivi e Case Vacanza. Assessore Cappelli: “Un sostegno ai genitori che lavorano o che non hanno la possibilità di portare in vacanza i propri figli”

Milano, 22 marzo 2016 – Si può scegliere se partecipare alle molte attività proposte dai Centri estivi in città o trascorrere un soggiorno al mare, in montagna o al lago nelle Case Vacanza del Comune di Milano. Con una novità: alle tradizionali località, si aggiunge Misano, in provincia di Rimini.

Si aprono domani, mercoledì 23 marzo, le iscrizioni per l’Estate dei Bambini 2016, il ricco programma estivo proposto dall’Amministrazione comunale per i bambini dai 4 ai 14 anni.

Le iscrizioni saranno possibili fino al 12 aprile e si effettueranno online sul sito del Comune di Milano cliccando sul banner (in homepage da domani) “Estate Bambini 2016” (link www.comune.milano.it/estatebambini2016).

“Diecimila bambine e bambini – dichiara l’assessore all’Educazione e istruzione Francesco Cappelli – saranno accolti fino a fine luglio nei centri estivi di elementari e materne, trascorrendo giornate ricche di attività stimolanti in città. Altri 3.500 potranno partire per le Case Vacanza per godersi un po’ di estate lontano dal caldo metropolitano. Con una bella novità per i ragazzi delle medie che, tra le consuete località di mare, montagna e lago, quest’anno potranno andare anche a Misano. Un’opportunità in più che, in vista della lunga pausa dell’anno scolastico, dimostra l’attenzione del Comune di Milano verso le famiglie in cui i genitori lavorano oppure non hanno la possibilità di portare i figli in vacanza”.

Case vacanza

Il Comune di Milano offre, dal 13 giugno al 2 settembre, soggiorni estivi nelle Case Vacanza al mare, al lago o in montagna per 3.500 bambini, dai 4 ai 14 anni. Quest’anno si potrà scegliere se andare in vacanza al lago a Vacciago (No), in montagna a Zambla (Bg) e Bardonecchia (To), al mare a Andora e Pietra Ligure (Sv). Ma anche a Misano (Rn). Per tutti i bambini iscritti alle Case Vacanza è garantito il trasporto con pullman.

Centri estivi

Dal 13 giugno al 26 luglio saranno invece aperti i centri estivi in 41 scuole primarie, di cui due dedicate a bimbi con gravi disabilità, in via Gozzadini 7 (Fondazione Don Gnocchi) e via Carnovali 14 (Stefanardo da Vimercate). Quest’anno sono previsti 3 periodi di frequenza e le famiglie potranno richiedere più periodi anche non consecutivi. Anche i bambini delle scuole dell’infanzia potranno frequentare i centri estivi per tutto il mese di luglio.

Gli elenchi delle assegnazioni saranno pubblicati sul sito web del Comune di Milano all’indirizzowww.comune.milano.it/estatebambini2016 indicativamente alla fine del mese di aprile. Le date di apertura dei Centri Estivi potranno subire variazioni in vista delle Elezioni Amministrative 2016.

Published by elisabettastradaxpisapia
scrivi un commento
29 marzo 2016 2 29 /03 /marzo /2016 13:24

carissimi

qualora vi facesse piacere potete far parte attiva alla costeuzione del programma della coalizione a sostegno di Beppe Sala.

Sabato 2 aprile ci sarà una giornata plenaria di lancio dei 30 gruppi di lavoro . Ogni tema sarà affrontato e lavorerà insieme fino a maggio. Momento di restituzione del programma nella sua globalità.

Se desiderate dare un contributo operativo sui temi a voi più cari, vi invito ad iscriversi sul sito qui sotto riportato e selezionare il gruppo di lavoro prescelto

http://www.beppesala.it/save-the-date-2-aprile-siam/

Published by elisabettastradaxpisapia
scrivi un commento

Presentazione

  • : elisabettastradaconsigliocomunale
  • Contatti

Profilo

  • elisabettastrada
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco

Cerca

Link