Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
25 ottobre 2013 5 25 /10 /ottobre /2013 21:50
Un percorso nato prima dell'estate. Portato e rielaborato in commissione, con obiettivo di percorrere un percorso congiunto con tutti i gruppi consigliari, che mi ha visto coinvolta in prima persona, finalmente ieri inf consiglio comunale abbiamo approvato un ordine del giorno in materia di gioco d'azzardo. Milano e la Lombardia vincono ahimè il primato del maggior numero di sale gioco, scommesse e locali con slotsmachines. Questo percorso porta ad impegnare la giunta ad intervenire con modalità più severe da una lato, e laddove può intervenire non comune, e premiare dall'altro i locali virtuosi.
Qui di seguito il comunicato che abbiamo fatto con gli altri due consiglieri del PD.


COMUNICATO STAMPA


GIUNGI, STRADA E PANTALEO:

approvato un importante ordine del giorno in materia di gioco d’azzardo


Nella giornata di ieri il Consiglio Comunale ha approvato all'unanimità un OdG bipartisan diretto a limitare e, comunque, a meglio disciplinare il gioco d'azzardo nella Città di Milano. Tale OdG è il frutto di una elaborata e fruttuosa discussione tra i Consiglieri di Maggioranza e di Minoranza, che si è esplicitata in diverse commissioni consiliari convocate all'uopo. Tra gli elementi più innovativi contenuti nell'OdG, spicca la possibilità di destinare una percentuale del ricavato alla lotta all'evasione della COSAP, ai locali commerciali che decidono di togliere o, non installare tout court, slot machine al loro interno. Altresì, nell'OdG si ribadisce quanto già adottato da una recente legge regionale e cioè che, nel regolamento edilizio, le sale scommesse dovranno avere una distanza di alcune centinaia di metri da luoghi sensibili, quali chiese, ospedali, scuole, etc. Inoltre, non viene dimenticata l'importanza della prevenzione nei confronti degli studenti e la necessità di dare sempre maggiori risorse ai SERT, ovvero i luoghi di cura dei dipendenti patologici dal gioco d'azzardo (anche detti ludopatici).


Alessandro Giungi PD
Elisabetta Strada Lista Civica
Rosario Pantaleo PD

Condividi post

Repost 0
Published by elisabettastradaxpisapia
scrivi un commento

commenti

vincenzo 10/27/2013 18:11

Premesso che non mi piacciono le cosiddette macchinette, ritengo opportune alcune considerazioni, in quanto trovo farisaiche e meramente strumentali posizioni come quella espressa dai tre firmatari
che o non conoscono la realtà del gioco d'azzardo o fingono di non conoscerla.
1) i minori di 18 anni non possono giocare né avvicinarsi al gioco , per cui , il fatto che il locale ove si gioca sia vicino a un asilo o a una chiesa è una boiata meramente propagandistica(perché
non i negozi di armi o di alcolici??)
3) chi si rovina al gioco lo fa da casa con carta di credito sul pc, non al bar dove deve fisicamente inserire le monete che deve possedere e dove nessuno gli fa credito
4) un bar che ha le macchinette fa anche una scelta commerciale , perché mai dovremmo premiare un locale dove i ragazzi si ubriacano , si sparano pasticche di tutti i tipi ma dove non ci sono
macchinette semplicemente perché il proprietario NON LE PUO' mettere, magari perché pregiudicato ??
5)Se il gioco è moralmente riprovevole , ABOLITELO, non cercate scorciatoie moralistiche
6) se il gioco è dannoso , non si consenta la pubblicità martellante , per poi punire il tabaccaio o il barista che semplicemente vende ciò che gli è consentito.
7)La decisione di togliere le macchine da gioco è costosissima (fino a 7.000 euro per macchina) chi paga?
8)L'idea poi di vietarle vicino agli ospedali va oltre il ridicolo .. ve lo immaginate il malato che si trascina in carrozzina fino al bar per giocare ??
9)La ludopatia è una malattia , come la cirrosi epatica per il bevitore eccessivo o l'obesità per il mangiatore ossessivo , ma nessuno vuole abolire il brunello di montalcino o vietare il lardo di
colonnata .. educare,curare, non vietare
10) il socio di maggioranza di ogni proprietario di bar è lo stato , che guadagna più del doppio del gestore. e la soluzione magica trovata è .. alziamo le tasse sul gioco , così chi gioca ci
rimette di più e lo stato ci guadagna ...

Presentazione

  • : elisabettastradaconsigliocomunale
  • Contatti

Profilo

  • elisabettastrada
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco

Cerca

Link