Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 gennaio 2015 5 16 /01 /gennaio /2015 15:20
Un enorme scommessa la riqualificazione e sistemazione dei Centri Sportivi Milanesi

COMUNE, LAVORI IN 11 CENTRI SPORTIVI DURANTE EXPO: A FEBBRAIO PISCINA SOLARI
(OMNIMILANO) Milano, 15 GEN - Quattordici cantieri aperti oggi nelle
strutture sportive della citta', dei quali 8 proseguiranno oltre l' apertura
di Expo. Altri 4 in partenza fra gennaio e aprile, poi altri 6 partiranno dal
prossimo autunno. Saranno 11 i centri sportivi del Comune interessati da
lavori in corso durante i mesi dell' esposizione universale, 19 quelli con
opere aperte da oggi a fine mandato. Ne ha riferito oggi in commissione Sport
a palazzo Marino l' assessore Chiara Bisconti, che ha fatto il punto in
particolare sui lavori ai centri di via Iseo e via Solari. In quest' ultima
infatti non ai muoveranno nei prossimi mesi solo gli operai della M4 ma anche
quelli al lavoro alla piscina, chiusa dal luglio scorso. Oggi residenti e
consiglieri di zona in commissione hanno chiesto informazioni sulla partenza
effettiva dei lavori e dall' amministrazione e' arrivata la conferma che,
espletate le procedure butocratiche, il via sara' fra febbraio e marzo, la
conclusione per la fine dell' estate. Oltre che al Palalido e allo stadio
Meazza, cantieri sono aperti ai centri Pozzo, Bonacossa, Iseo, Carraro, Caimi
e Muggiano, dove si concluderanno fra gennaio e maggio, ai centri Scarioni,
Masseroni, XXV Aprile, alla piscina Iseo e al T.c. Ambrosiano, dove
occuperanno anche i mesi successivi. A gennaio e' invece previsto l' inizio
lavori per il centro Milan Sant' Apollinare e Sport Promotion Comasina, a
febbraio alla palazzina del Caimi e ad aprile al Cambini Fossati.
"Ventiquattro cantieri aperti sono una scommessa rischiosissima - ha detto
Bisconti replicando alle perplessita' di alcuni consiglieri di zona per la
situazione di via Solari - ma la dobbiamo affrontare per salvare un
patrimonio comune ricchissimo trascurato. Bisogna rimboccarsi le maniche ma i
cittadini devono sopportare qualche disagio", anche per eventuali ritardi o
interruzioni nei lavori, come al Palalido: "In questa situazione di crisi e'
ancora piu' difficile portare avanti i lavori, per le tante imprese che si
presentano ai bandi, per il conseguente allungarsi dei tempi delle procedure,
per il fatto che si presentano anche aziende per lavori che non sono alla
loro portata, per la mancanza di accesso al credito per cui puo' saltare
tutto in corso d' opera. Cosa facciamo, fermiamo tutto? Dobbiamo realizzare
questi interventi e non si torna indietro da questa strada".
Si aggiungeranno a questi anche i lavori al Centeo Sportivo Crespi e Kennedy.

Condividi post

Repost 0
Published by elisabettastradaxpisapia
scrivi un commento

commenti

franco 01/16/2015 16:35

brava Elisabetta che ci tieni sempre informati delle cose fatte o in evoluzione e non solo dei casini che ci raccontano già per loro goduria i giornali nelle pagine dedicate a Milano
Bella questa iniziativa rivolta ai nostri giovani
Franco

Presentazione

  • : elisabettastradaconsigliocomunale
  • Contatti

Profilo

  • elisabettastrada
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco

Cerca

Link