Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
2 maggio 2013 4 02 /05 /maggio /2013 15:18

alcune informazioni veloci e vi invito ogni tanto, se siete curiosi, di visitare il sito del comune dove vengono pubblicati ogni giorno i comunicati stampa e le informazioni su quanto viene fatto ogni giorno. intanto vi aggiorno su tre temi velocisssimi:

 

Due mesi di case dell'acqua
Prelevati oltre 100 mila litri

Stimati oltre 3.500 chilogrammi di CO2 che non sono stati immessi in atmosfera e più di 3.000 i chilogrammi risparmiati di Pet

 Milano, 2 maggio 2013 – Compiono due mesi le case dell’acqua milanesi e festeggiano con 113.467 litri prelevati nei primi 52 giorni (2 marzo-22 aprile): una media di quasi 2.200 litri ogni giorno e, calcolando il tetto di 6 litri a prelievo, di quasi 19mila utilizzi.

Dunque, grazie alle nuove case dell’acqua gestite da Metropolitana Milanese, si possono stimare in oltre 3.500 i chilogrammi di CO2 che non sono stati immessi in atmosfera e in più di 3.000 i chilogrammi risparmiati di Pet (la plastica con cui sono fabbricati bottiglie e bicchieri).

“Continua il successo delle case dell’acqua di Milano, che permettono a tutti di usufruire gratuitamente di questo bene fondamentale, risparmiando e rispettando l’ambiente”, ha dichiarato l’assessore alla Mobilità, Ambiente e Acqua pubblica Pierfrancesco Maran.

A due mesi dalla loro installazione si conferma la preferenza dei milanesi per l’acqua gasata, di cui sono stati prelevati 71.385 litri, rispetto alla naturale (42.082 litri).

Infine, le case dell’acqua permettono a tutti un risparmio anche sui costi, che in questi due mesi può essere quantificato in oltre 40mila euro. Per calcolarlo si è tenuto conto del costo medio dell’acqua in bottiglia venduta nei supermercati, che è di circa 0,36 centesimi di euro al litro (media tra naturale e gasata), e lo si è confrontato con il costo dell’acqua pubblica, che è di 0,60 centesimi di euro per 1.000 litri.

Tutte le info sulla qualità dell’acqua di Milano sono consultabili sul sito www.milanoblu.com.



  Non si prevedono aggiornamenti alla notizia

 

 

Parte il piano strade, on-line il calendario dei lavori

Interessati 1.150.000 mq, attivo uno "sportello" per le segnalazioni dei cittadini. Rozza: “Dalla periferia al centro riqualificazione di marciapiedi e carreggiate per garantire sicurezza e decoro. E aumentiamo i controlli sui lavori"

Il calendario dei lavori

Milano, 29 aprile 2013 – Sei mesi di opere pubbliche, interventi su 1.150.000 di metri quadri in tutte le 9 Zone di Milano, appalti per circa 30 milioni di euro: sono i numeri del piano di riqualificazione della viabilità cittadina avviato dall'Amministrazione comunale. I cittadini potranno seguire sul sito del Comune di Milano il calendario dei lavori che sarà aggiornato ogni mese.

“Il piano riguarda tutta la città, dalle periferie al centro - dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Carmela Rozza - e ha l’obiettivo di riqualificare carreggiate, marciapiedi e strade in pietra: si tratta di un grande impegno di questa Amministrazione per assicurare sicurezza e decoro delle strade dando a Milano la dignità che merita. I lavori verranno eseguiti con grande attenzione, saremo inflessibili sui controlli e la qualità delle opere perché stiamo utilizzando i soldi di tutti: per questo obiettivo ho incaricato alcune squadre di personale qualificato che verificheranno il buon andamento degli interventi. I cittadini possono dare un contributo effettuando segnalazioni scrivendo allo Sportello Reclami del sito”.

Diverse le tipologie dei lavori: le opere riguardano intere vie o tratti, marciapiedi o carreggiate, ma sono previsti anche interventi complessivi di risistemazione di tutta la via. Nei giorni che precederanno l’inizio di ogni opera, cartelli di divieto di sosta posti sulla carreggiata indicheranno le date di avvio e conclusione. I primi lavori sono già partiti e si proseguirà senza sosta sino ad ottobre in modo da sfruttare al massimo la condizioni climatiche favorevoli.

Per lo svolgimento delle opere sono stati stanziati circa 30 milioni di euro. Il piano è articolato in due lotti di 250/300 interventi ciascuno, programmati su tutti i quartieri della città. Nel mese di maggio sono previsti oltre 50 interventi su importanti arterie cittadine, come piazza Castello, via Andrea Doria, via Ascanio Sforza, viale Scarampo, via Galeazzi, via Baroni Costantino, via Arturo Graf, Largo Rapallo, via Porpora, viale Umbria, via del Ricordo.

I cittadini potranno seguire il calendario dei lavori sul sito del Comune, in una pagina dedicata sulla destra della homepage. In particolare, è illustrato l’elenco degli interventi di aprile-maggio e la loro tipologia Zona per Zona. Ogni mese l’elenco sarà aggiornato, fornendo così il quadro complessivo del piano strade. Per quanto riguarda lo Sportello Reclami, a sinistra dell’homepage del sito del Comune, ogni segnalazione sarà inoltrata agli uffici operativi che valuteranno le modalità dell’intervento.


Condividi post

Repost 0
Published by elisabettastradaxpisapia
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : elisabettastradaconsigliocomunale
  • Contatti

Profilo

  • elisabettastrada
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco

Cerca

Link