Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
3 aprile 2014 4 03 /04 /aprile /2014 16:33
JANNACCI. COMUNE, SABATO 5 APRILE FESTA CON 40 ARTISTI PER L’INTITOLAZIONE DELLA CASA D’ACCOGLIENZA DI VIALE ORTLES
Assessore Majorino: “Il nostro omaggio a un grande uomo sempre attento al mondo di chi vive ai margini”

Milano, 3 aprile 2014 – Una grande festa aperta alla città accompagnerà la cerimonia ufficiale di intitolazione a Enzo Jannacci della Casa dell’accoglienza per i senzatetto di viale Ortles 69. La kermesse, in programma sabato 5 aprile a partire dalle ore 14, si intitola “Se me lo dicevi prima” e vedrà la partecipazione di quaranta personaggi dello spettacolo, tra cantanti, attori, comici, disegnatori e registi che ricorderanno, ognuno alla propria maniera, l’artista milanese scomparso un anno fa.

L’evento è stato organizzato dall’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Milano e si avvale della direzione artistica di Smemoranda. L’ingresso è libero e gratuito. Alle 17, alla presenza di Paolo Jannacci, dell’assessore alla Cultura Filippo Del Corno e dell’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino, si terrà l’intitolazione ufficiale della Casa dell’accoglienza a Enzo Jannacci.

“La Casa dell'accoglienza di viale Ortles – ha detto l'assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino – si è profondamente trasformata in questi ultimi anni: da dormitorio pubblico è diventata un luogo dove i senza dimora sono aiutati, con l’ausilio di personale qualificato, a ritrovare autonomia sociale e lavorativa. La scelta di intitolare questa struttura a Enzo Jannacci non è solo un omaggio alla carriera di un grande artista sempre sensibile e attento al mondo di chi soffre e vive ai margini, ma è anche un modo per raccontare alla città i cambiamenti innovativi che migliorano la qualità dei servizi del Comune”.

“Prosegue il programma di 'Ciao Enzo!' con questo nuovo appuntamento dedicato a Jannacci e alla sua passione per gli ultimi - ha dichiarato l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno -. Il palinsesto continuerà poi con altre iniziative connotate più fortemente nel segno della musica, diffuse in quelle zone delle città che sono state cantate da Enzo Jannacci nel corso della sua lunga carriera. Un tributo che culminerà il 3 giugno, giorno del compleanno dell'artista, con il grande concerto del figlio Paolo al Teatro degli Arcimboldi insieme all'orchestra de ' I Pomeriggi Musicali'”.

Sul palco allestito nel giardino interno della struttura saliranno Diego Abatantuono, Ale&Franz, Andrea e Michele (DJ), Paolo Belli, Enrico Bertolino, I Boiler, Bove e Limardi, Vinicio Capossela, Roberta Carrieri, Cochi e Renato, Gianluca De Angelis, Eugenio Finardi, Katia Follesa, Ricky Gianco, Mario Lavezzi, Oliviero Malaspina, Flavio Oreglio, Folco Orselli, Mauro Pagani, Riccardo Pifferi, Angelo Pisani, Paolo Rossi, Gabriele Salvatores, Renato Sarti, Bebo Storti, I Teka P, Fabio Treves, Roberto Vecchioni, Maria Viola, Davide Zilli. I disegnatori Fabiano Ambu e Sergio Gerasi, due delle firme della mostra “La mia gente”, accompagneranno lo show disegnando dal vivo sul palco.

Nel corso della manifestazione sono previste attività di animazione per bambini, clowneria , ‘Ospedale dei pupazzi’, zucchero filato , popcorn e gelati. Il centro di viale Ortles sarà anche la sede di “Giochi in Comune”, raccolta benefica di giocattoli (nuovi o ben tenuti) da regalare ai piccoli ospiti delle case famiglia e delle comunità per i minori seguiti dal Comune.

La Ciclofficina dell’associazione Miraggio presente all’interno della Casa dell’accoglienza sarà aperta al pubblico e gli ospiti che seguono il progetto saranno disponibili per riparare biciclette. La ciclofficina sarà presente con tre telai di alta gamma della mostra “Ottotubi” e con alcune biciclette recuperate grazie al lavoro degli ospiti di viale Ortles.

La festa è realizzata a costo zero per il Comune e si avvale del supporto dei privati che hanno aderito all’iniziativa: Algida, Coop Lombardia, Radiopoplare, Scarp de’tenis, Smemoranda, SportZone, Universiis, WeCare Onlus, Zeta Service e l’Ospedale dei Pupazzi di Sism Milano, Edizione Piemme Geronimo Stilton.

L’evento “Se me lo dicevi prima” fa parte della rassegna “Ciao Enzo!”, un ampio programma di iniziative dedicato a Jannacci, aperto lo scorso 29 marzo, anniversario della sua scomparsa, per concludersi il prossimo 3 giugno, giorno del suo compleanno. Tra gli appuntamenti in calendario la mostra di disegni che alcuni tra i più grandi fumettisti italiani hanno dedicato al cantautore milanese reinterpretando i personaggi delle sue canzoni. Le tavole saranno allestite il 5 aprile in viale Ortles e, dal 30 maggio al 3 giugno, nel foyer del Teatro Dal Verme. Inoltre, dall’11 al 16 aprile, nell’ambito del Festival “Milano canta Gaber”, saranno molte le iniziative dedicate al sodalizio umano e artistico di straordinario valore tra Gaber e Jannacci. Il 31 maggio è previsto “Vengo anch’io”, una serie di eventi musicali diffusi in tutta la città di Milano. Tutte le informazioni sono consultabili sul sito www.ciaoenzo.it

Condividi post

Repost 0
Published by elisabettastradaxpisapia
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : elisabettastradaconsigliocomunale
  • Contatti

Profilo

  • elisabettastrada
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco

Cerca

Link