Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
14 luglio 2011 4 14 /07 /luglio /2011 15:47

Ieri sera la maggioranza si é riunita in sala della Giunta. Riunione convocata dal Sindaco. Invitati tutti gli Assessori, i capigruppo della maggioranza e i responsabili provinciali dei partiti della maggioranza. Ho scoperto come funziona il dietro le quinte.

Molto interessante. Discussione molto serena e costruttiva sull'EXPO. Pisapia devo dire ha fatto veramente una scelta responsabile. Scelta di responsabilità verso Milano e l'Italia. E' indispensabile far partire i lavori. Pisapia ha fatto quello che per anni l'ex amministrazione non aveva fatto. Il vero punto però in tutto questo é quello di far diventare ora EXPO di PISAPIA, e non Expo di Moratti. Cosa intendo per questo. Come giustamente ha detto Boeri, dobbiamo ragionare sulla riduzione dei danni. Expo é una grande opportunità ma dobbiamo essere sicuri che si mettano dei paletti e delle garanzie precise affinchè un domani, non diventi una colata di cemento, una speculazione immobiliare, o un investimento su infrastrutture inutili , utili solo per la manifestazione, ma che poi rimangono vuote e abbandonate.

 

Quindi dobbiamo accordarci con garanzie su:

  • ritorno con forza al tema "nutrire il pianeta" con progetti che diano valore al parco sud e lancino il parco agroalimentare
  • cosa fare del dopo Expo
  • ovviamente area del Parco rimarrà parco, anche grazie ad esito referendum
  • come usare le aree edificabili : definendo la destinzione d'uso, amgari limitando l'edilizia privata a vantaggio di quella pubblica ; varie ipotesi sul campo: housing sociale/ortomercato/univ agraria
  • indice edificabilità come limitarlo , che lo 0,52 diventi la quota massima ma non farlo raggiungere, con pgt
  • sul  commissario straordinario

Di sicuro ora sappiamo che:

- dalla firma dell'accordo di programma abbiamo 30 gg per l'approvazione in CC (noi e Rho) (senza emendamenti)

- se accordo é stato firmato oggi o lo sarà domani, giovedì 21 faremo un CC su EXPO , nel quale verrà presentato l'accordo di programma e si discuterà della materia, altrimenti sarà il 25.

- l'odg del giorno del CC verrà presentato dalla maggioranza con una delibera sull'accordo

- prima dell'aula dovrà essere discusso anche nelle commissioni, quella dell'Expo non é stata ancora convocata

 

Oggi partite le prime due commissioni: urbanistica e commercio. La presidenza della prima a Biscardini (PD), la seconda a Grassi (Idv).

Prima delle quali, ho perso il mio mitico cellulare. per cui non sono raggiungibile fino a.... mah.

se avete bisogno al pomeriggio mi trovate allo 02 88450228 in via marino 7

 

 

Condividi post
Repost0
13 luglio 2011 3 13 /07 /luglio /2011 22:02

Un pomeriggio deludente. Un Consiglio inutile. Ad un certo punto mi sono messa a calcolare quanti soldi pubblici si stavano sprecando. Un delitto.

Si, certo, sono state approvate le composizioni delle Commissioni Consigliari. Ma non sono neanche state discusse. "Date per lette e approvate". Sono stati distribuiti gli elenchi ad inizio Consiglio, e in chiusura "date per lette". Poi null'altro. (a  proposito confermata la suddivisione tra Anna e la sottoscritta). E' stata riproposta la mozione Gallera (sui gettoni dei Consiglieri di Zona) rivista e migliorata da Mazzali (per la seconda volta). Ad ogni Consiglio viene proposta una versione della mozione. Prima Gallera, poi Mazzali che la riscrive. Poi non si vota perché va rivista ancora. Poi non si vota perché forse problemi a detta dell'Assessore. Lunedì Mazzalli la ripropone per il 4° Consiglio consecutivo, opposizione propone di non votarla perché non essendoci Gallera non sarebbe politicamente corretto (Gallera/Abbagnale e un altro consigliere erano assenti -c'é chi dice  per diatribite interne visto che é stato nominato Masseroli come capogruppo..) , il Pd accetta rinvio. Sono intervenuta. Per la prima volta in Consiglio ho schiacciato molto goffamente il mio microfono e ho affermato quanto penso. Non mi sembra serio continuare a rimandare le decisioni con scuse varie. Se procediamo così si accumulano le mozioni/gli odg e ci credo che i tempi siano eterni. Beh e anche questa é fatta. Ho varcato anche questa soglia "l'intervento".

E' stata votata la Commissione Saggi per valutare le nomine nelle partecipate. Sono stati eletti 4 saggi su 5. Immagino lunedì prossimo si rivoti anche per il 5°. Spero che passi Prof Di Stefano , di Valori, in quanto persona molto seria e vallida. Abbiamo presentato una mozione affinché , con la Commissione Affari Istituzionali, vengano riviste le procedure per le assegnazioni delle nomine. Mozione rimandata (non é stata presa neanche questa decisione).

All'esordio della Seduta ci sono stati due belle scenette tra Consigliera Moratti e Assessore Casa Castellano. La Moratti ha esordito chiedendo perché il Comune si stia facendo sfuggire la possibilità di chiudere il bando per la risistemazione di un mega spazio in Via Foscolo, sono state fatte 3 laute proposte di affitto. una di Prada se non erro. L'Assessore ha ribattuto in modo egregio, dicendole che il bando era stato chiuso il 9 maggio (sotto la sua amministrazione) e che non si può ancora determinare un "vincitore" per tempistiche amministrative da rispettare. Touchè! Se non erro C. De Corato ha ripreso la GIunta per non aver dato i permessi per la notte dei saldi . Assessore d'Alfonso, altra stoccata, ha spiegato che solitamente la prassi prevede la richiesta dei permessi prima di vendere l'evento in comunicazione..

Insomma un pomeriggio di teatrini poco costruttivi. Poche decisioni. Poca ciccia.

 

Nel frattempo da ieri abbiamo chiuso i colloqui per le candidature alle Partecipate. Ho  fatto una trentina di colloqui. Criteri di selezione, oltre all'appartenenza alla società civile, la reputazione e competenza. Ho voluto incontrare personalmente tutti i candidati. Ho candidato molte professionisti seri , metà delle quali donne. Speriamo che vengano effettivamente assegnati professionisti competenti della società civile nei nuovi cda, per continuare a cambiare il vento anche nelle assegnazioni delle poltrone.

Condividi post
Repost0
8 luglio 2011 5 08 /07 /luglio /2011 20:01

pgt

Oggi ho partecipato alla conferenza stampa, post Giunta, tenuta dal Sindaco e dall'Assessore De Cesaris, Urbanistica, a proposito del risultato della seduta della Giunta sul PGT. Se devo essere sincera non sono ancora abituata a stare all'interno di Palazzo Marino, la Sala della GIunta é un museo. Pareti affrescate, quadri mastodontici, tavolata rettangolare che accoglie almeno una 40 di sedute larghe.

Sono contenta perché la posizione mi trova completamente d'accordo, nell'ottica di una democrazia partecipata. La cosa scandalosa, della precedente Giunta, é stata quella di non prendere in considerazione le 4800 osservazioni singolarmente che sono state fatte dalle Associazioni, dai cittadini, da tecnici , dalla confcommercio ecc, ma di averle raggruppate in 8 gruppi, e approvate in toto. Tenete presente che uno di questi gruppi si intitolava "varie e eventuali", quindi un'approvazione in toto non poteva tenere minimamente in considerazione quali fossero le osservazioni.

Oggi la GIunta e il SIndaco si sono dichiarati a favore del procedere alla revoca della delibera di approvazione del PGT ritornando così indietro con l'orologio di qualche mese, alla fase di valutazione delle osservazioni e dei pareri. Questo permette di:

  • superare i ricorsi al TAR, 
  • ripristinare il diritto alla partecipazione dei cittadini, 
  • di valutare i pareri di alcuni Enti, 
  • di apportare alcune importanti modifiche al Piano, 
  • anche tenendo conto degli indirizzi di cui ai recenti referendum cittadini

Sindaco e Assessore si sono oltresì dichiarati di cercare di arrivare alla pubblicazione del PGT prima dei termini di legge, il 31.12.2011.

Insomma e ora al lavoro anche con le 4.800 osservazioni, che dopo essere valutate dei tecnici e Assessore, arriveranno in Consiglio Comunale. Altra occasione interessante che mi si prospetta.

Condividi post
Repost0
30 giugno 2011 4 30 /06 /giugno /2011 22:09

la seconda seduta di Consiglio é stata convocata. In realtà si trattava della parte conclusiva del primo Consiglio,  sospesa prima della conclusione L'opposizione ha finito i propri commenti al discorso del Sindaco. Marco Cappato ha presentato una proposta di Odg, approvata dalla maggioranza, al fine di impegnare la Giunta sui temi dei referendum. Gallera invece ha fatto mozione affinché vi sia una proposta di definizione per le cause che numerosi consiglieri di zona (e alcuni anche comunali) hanno in sospeso contro il Comune e che sono d’ostacolo per la convalida dei loro incarichi. La seduta si sarebbe dovuta concludere in un paio d'ore al massimo. Invece non é così semplice e lineare...i tempi decisionali e la macchina comunale non é così snella. Il Consiglio é durato dalle 16 alle 20.30 circa....

La burocratica macchina comunale devo ammettere non é velocissima. Ci sono ottimi funzionari, che fanno egregiamente il loro lavoro e che lavorano parecchie ore al giorno. Ma la burocrazia non é semplice. Basti pensare che ad oggi non abbiamo ancora un telefono, un pc e neppure un collegamento ad internet. Difficile lavorare quindi. Mi chiedo come sia possibile sapendo da parecchi mesi che sarebbero arrivati 48 nuovi consiglieri. A prescindere da quali, sarebbero stati 48= 48 pc. Oggi finalmente siamo stati "registrati" amministravamente, ci é stato assegnato un codice, e quindi si é potuto  fare le richieste per i pc.

Però abbiamo finalmente il nostro ufficio. Siamo al 3° piano di Via Marino, 7. Il Gruppo Consigliare della Lista Civica si alloca in 3 uffici (uno per Anna, uno per me e uno per i nostri 2 angeli custodi Serenella e Mauro) e una stanza riunioni.

In questa settimana si é aperta la discussioni sulle commmissioni consigliari. Dovrebbe essere uno dei punti all'odg del prossimo Consiglio Comunale di lunedì 4 luglio. Le ipotesi  prevalenti: la prima propone di avere un numero di commissioni pari al numero di assessorati (più la commissione antimafia, elettorale, l'expo, le pari opportunità), la seconda propone di partire già con qualche commissione in più e splittare le deleghe di due assessorati su quattro commissioni. Oggi  c'è stata la conferenza ufficiale dei capi gruppo di tutto il consiglio e la questione delle commissioni è all'ordine del giorno, ma non ha portato ancora a nessuna conclusione definitiva.

Infine in questi giorni stiamo facendo molti colloqui con candidati che si sono proposti per il bando nomine società partecipate/controllate del Comune. Entro i primi gg di settimana prossima vogliamo chiudere i colloqui e presentare la documentazione necessaria.

Condividi post
Repost0
22 giugno 2011 3 22 /06 /giugno /2011 19:42

Carissimi vi informo che é attivo il bando 2011 per le candidature ai consigli di amministrazione e collegi sindacali delle società controllate e partecipate del comune di Milano è aperto dal 10 giugno al 15 luglio. 

I modili e l'elenco delle società interessate a questo bando 2011

-  si trova sul sito web comune con questi passaggi: 
- sito del comune di milano 
- servizi on line: bandi e pubblicazioni urbanistiche 
- cercare "bandi" e "accesi al servizio" 
- in bandi cercare "bandi aperti" 
- cercare "nomine" (c'è un bando solo.....) 

Per ogni eventuale chiarimento sulla compilazione, documetazione da allegare ecc. ecc..... resto a disposizione 

Maurizio   Pezzotti           -     335.1021.491
Comune di Milano - DC  Attività produttive - 
Politiche del lavoro e dell'Occupazione  
maurizio.pezzotti@comune.milano.it
tel. uff. 02.884.53.002        -     fax 02.884.53004

 

Possono presentare le proposte di candidatura esclusivamente i consiglieri comunali; gli ordini professionali; le università milanesi; le associazioni sindacali e di categoria; le associazioni nazionali, regionali, locali con una sede in Milano e che vi svolgono attività da almeno un anno; gruppi di almeno cento cittadini residenti nel Comune, le cui firme siano tutte autenticate ai sensi di legge.

 


Condividi post
Repost0
21 giugno 2011 2 21 /06 /giugno /2011 20:38

ore 16 con Anna, la capogruppo della Civica Lista x Pisapia, entriamo a Palazzo Marino.

All'ingresso vigili in alta uniforme ci salutano con un sorriso e sull'attenti. "Buongiorno Consigliera". Ci fanno entrare in cortile. Il cortile é già pieno di persone. Cronisti, giornalisti che fotografano i vari Assessori e i Consiglieri già noti. 

Passo inosservata e mi viene indicato l'ingresso alla Sala del Consiglio.

Appena entrata commessi sorridenti ci indicano su una cartina la nostra postazione. Sul banco ci sono i cartelli con i nostri nomi .Noi siamo subito sui primi banchi della sinistra, in seconda fila. 2 poltrone per Sel,  Mirko Mazzali é già li, vicino a lui ci saremo Anna ed io. Di fronte a noi Patrizia Quartieri  sempre di Sel, Anita Sonego e Basilio Rizzo di SInistra x Pisapia. Di fianco a noi inizia l'immensa presenza del PD. Casualmente Lamberto  Bertolé é il Consigliere più vicino a me. Sono contenta. Mi sento già a casa . Sono circondata da amici con i quali possiamo scambiarci opinioni e consigli tecnici. Il primo come votare. Infatti sul voto ci areniamo immediatamente. Premiamo i pulsanti sbagliati , ma nessuno si é prodigato a raccontarci come e quali pigiare, e i nostri lumini sullo schermo non si accendono. Per fortuna nessuno si accorge della nostra incapacità.

Prima di cominciare con la seduta dopo aver conosciuto gli ultimi Consiglieri che non conoscevo della maggioranza, decido di andare a conoscere anche l'opposizione. Matteo Salvini, lo avevo già incrociato per i corridori degli uffici e mi saluta cordialmente, Manfredo Palmieri, mi abbraccia affettuosamente e cerca di mettermi a proprio agio. Mariolina Moioli molto cordiale, c'eravamo conosciute pochi giorni fa in occasione di un evento per la Fondazione Rava, Letizia Moratti mi porge la mano , ma quando si avvicina Maria Grazia Guida, la guarda un pò distaccata  e le dice "il suo nome?"

Letizia Moratti era stata assegnata in una poltrona in seconda fila. Ora tutte le sedute del PDL sono state riviste e la Moratti si ritrova in prima fila...

Si parte con l'appello. Si comincia. Sono emozionata, felice e contenta. ricevo messaggini affettuosi di incoraggiamento da Luciano e altri amici. Molti dei quali sono fuori in Piazza San Fedele e mi vedono passare sullo schermo.

Il Presidente del Consiglio viene eletto dopo la terza votazione. Voto segreto. Si deve entrare in un'angolo buio. E' quasi difficile vedere dove scrivere il nome del Candidato. Viene fatto l'appello ogni volta. Cognome per cognome. Chi si allontana dalla Sala, al bar a bere un bicchiere d'acqua in attesa della sua chiamata. Alla seconda votazione esco pure io , vado in toilette. Ritorno in aula mi stanno chiamando , al pelo. Viene eletto Basilio Rizzo. Un'istituzione. Per me cittadina fino a ieri, B. Rizzo rappresenta  serietà e sicurezza. In fondo gli ho dato il mio voto più di una volta, mi fa piacere oggi sapere che sarà il mio presidente. E' molto cordiale e accogliente. Fin da subito si é dichiarato disponibile verso noi nuovi Consiglieri. B. Rizzo porta con se la Costituzione e fa un lungo discorso molto bello.

Finalmente si arriva al momento più atteso. Il discorso del Sindaco, (qui il discorso integrale link ). Molto bello mi ritrovo in quel che dice. Finito il discorso tutta la maggioranza , la Giunta e i Consiglieri si alzano ad applaudire. Anche Mattia Calise lo fa. Appena si accorge che l'opposizione é seduta, si siede pure lui. Basta una seduta per capire che ci sono delle regole comportamentali da seguire.

Dopo il discorso del Sindaco, parte il discorso dell'ex Sindaco. Il Presidente Rizzo le chiede come deve chiamarla, visto che siamo abituati a chiamarla Moratti, ma il suo nome é un altro.

Finito il suo discorso la Sig.a Moratti lascia l'aula. Poco dopo la seguono altri Consiglieri delle file del PDL. Ma la seduta va avanti. Parlano solo i capo gruppo. Anna, coraggiosissima, fa un bel discorso semplice ma molto efficace. 

Ore 22 si sospende la Seduta che verrà terminata Lunedì prossimo. 

Condividi post
Repost0
17 giugno 2011 5 17 /06 /giugno /2011 11:08

Una comunicazione direttamente dal Sindaco

-------------------------------------------------------------------------------------


Lunedì 20 giugno dalle ore 16,30 si riunirà per la prima volta il nuovo Consiglio Comunale di Milano.
Vogliamo che le sedute del Consiglio Comunale tornino ad essere un ulteriore elemento di partecipazione che coinvolga tutta la città.
Per questo in piazza San Fedele verrà installato un maxi schermo e in piazza Scala un impianto voce che permetterà a tutti di seguire i lavori del Consiglio.
Mi piacerebbe, ancora una volta, vedere le due piazze piene di cittadini milanesi che vogliono, insieme a me, cambiare Milano.
Vi aspetto.
 
Con grandissimo affetto,

 

Giuliano Pisapia
 

Condividi post
Repost0
16 giugno 2011 4 16 /06 /giugno /2011 09:20

Pubblico la dichiarazione ufficiale relativamente alla prima riunione di Giunta

 

Il Sindaco ha definito le competenze degli assessori e in occasione della prima riunione, sono state effettuate le prime delibere (scaricabili da qui: http://goo.gl/KFz4k).

“La scelta dei nomi e delle deleghe dei componenti della Giunta si è basata sulle qualità: competenza, merito e generosità nei confronti della città. Ringrazio il vice Sindaco e gli assessori per la disponibilità nel mettersi al servizio dei milanesi, augurando a tutti noi di svolgere il miglior lavoro possibile per il rilancio di Milano”. 

Lo ha detto il Sindaco Giuliano Pisapia, che ha nominato il vicesindaco e gli assessori comunali e conferito loro le seguenti deleghe:

MARIA GRAZIA GUIDA, Educazione, Istruzione, Rapporti con il Consiglio comunale, Attuazione del Programma

DANIELA BENELLI, Area metropolitana, Decentramento e Municipalità, Servizi civici- Rapporti istituzionali fra Sindaco, Giunta e Consigli di Zona e sviluppo delle municipalità- Stato civile, anagrafe, elettorale, servizi funebri e cimiteriali

CHIARA BISCONTI, Benessere, Qualità della vita, Sport e Tempo libero- Politiche dei tempi e degli orari della città e politiche di benessere territoriale- Grandi eventi sportivi- Promozione dell’attività sportiva- Sostegno e promozione delle società sportive e delle associazioni sportive - Sviluppo di manifestazioni e iniziative per il tempo libero

STEFANO BOERI, Cultura, Expo, Moda, Design- Politiche per la cultura- Grandi eventi- Promozione, valorizzazione, diffusione della manifestazione prevista nel 2015 e condivisione dei suoi risultati- Moda e design

LUCIA CASTELLANO, Casa, Demanio, Lavori pubblici- Definizione delle politiche per la casa- Indirizzo e controllo dell’attività gestionale relativa al demanio e patrimonio- Definizione delle politiche per la programmazione delle opere pubbliche - Progettazione e realizzazione opere pubbliche e grandi opere

FRANCO D'ALFONSO, Commercio, Attività produttive, Turismo, Marketing territoriale- Definizione delle politiche per la promozione e lo sviluppo delle imprese industriali, dei settori produttivi, del commercio, dell’artigianato, delle attività produttive agricole, delle attività finanziarie, dei servizi e delle libere professioni- Valorizzazione del ruolo e dell’immagine della città di Milano- Potenziamento del turismo

LUCIA DE CESARIS, Urbanistica, Edilizia privata- Definizione delle politiche di pianificazione e sviluppo del territorio- Monitoraggio e controllo dell’attuazione dei piani urbanistici

MARCO GRANELLI, Sicurezza e Coesione sociale, Polizia locale, Protezione civile e Volontariato - Definizione delle politiche per le attività di Polizia locale, sicurezza, coesione sociale, protezione civile e volontariato

PIERFRANCESCO MAJORINO, Politiche sociali e Servizi per la Salute- Definizione delle politiche sociali per il sostegno alle famiglie, agli anziani, alle persone a rischio di emarginazione con particolare riferimento al Piano di Zona- Promozione di politiche per favorire l’integrazione e l’inserimento degli immigrati, ricongiungimento familiare - Promozione e sviluppo di politiche della prevenzione sanitaria e di interventi a favore dei diversamente abili (educazione sanitaria, educazione nutrizionale, ecc).

PIERFRANCESCO MARAN, Mobilità, Ambiente, Arredo urbano, Verde- Definizione delle politiche di mobilità e trasporti, pianificazione infrastrutture- Governance dell’acqua- Definizione delle politiche relative al miglioramento dei servizi di smaltimento rifiuti e pulizia della città- Definizione delle politiche per la riqualificazione dell’arredo urbano e delle aree a verde

BRUNO TABACCI, Bilancio, Patrimonio, Tributi- Definizione delle politiche relative a entrate, uscite, investimenti e mutui- Definizione delle politiche relative ai tributi locali ed indirizzo e controllo sulla pubblicità

CRISTINA TAJANI, Politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università e Ricerca - Definizione delle politiche del lavoro e dell’occupazione, per creare lavoro e dare lavoro ai giovani, agli adulti, alle donne, agli immigrati, ai disabili- Indirizzo e controllo sulle attività della Fondazione “Welfare ambrosiano” 

Al Sindaco Giuliano Pisapia rimangono in capo le competenze relative a: Partecipate, Innovazione e Agenda digitale, Giovani, Relazioni e Cooperazione internazionale, Pari Opportunità, Comunicazione, Tutela e Difesa degli Animali, Risorse umane, Avvocatura, Facility management.

 

Condividi post
Repost0
14 giugno 2011 2 14 /06 /giugno /2011 17:13

Che gioia. 

Il quorum é stato raggiunto. Una dimostrazione di libertà,  sostenibilità e consapevolezza in tutta Italia. E' bellissimo sapere che finalmente anche l'italia si é desta. Una voce chiara e forte. Una voce  a favore dell'ambiente, della vita migliore, dell'attenzione per il futuro dei nostri figli, del rispetto della giustizia . 

Intanto in Comune... con Anna ci incontreremo giovedì nei nostri uffici provvisori. Ci stanno organizzando una serie di colloqui per la nostra Segreteria. 

In questi giorni continuano le "ripetizoni" di economia finanziaria pubblica. Edoardo é stato veramente un tesoro. Stiamo preparando una sintesi del BIlancio per portare avanti l'idea di renderlo trasparente e consultabile da tutti i cittadini.

 

Condividi post
Repost0
11 giugno 2011 6 11 /06 /giugno /2011 21:56

10 giugno 2011 - ore 16 Conferenza stampa in Sala Alessi

 

Ore 15, quasi tutti i Consiglieri sono già fuori da Palazzo Marino pronti ad entrare per la conferenza stampa.

Entriamo in Sala Alessi. La sala é arredata per la conferenza. Una tavolata all'inizio della sala, con i cartelli con i nomi degli assessori. La sala inizia a riempirsi. I più fortunati trovano posto sulle sedie. I giornalisti sgomitano. I fotografi si posizionano in fondo alla sala con i loro zoom telescopici.

Ore 16 entra il Sindaco, seguito dagli Assessori.

Metà donne. Tutti eleganti. Prendono posto. Pisapia emozionato, si assume tutte le responsabilità per la scelta. Presenta ad uno ad uno gli Assessori. Dall'emozione si dimentica di Chiara Bisconti, ma poi con un sorriso ripara alla gaffe.

SOno tutti emozionati. MI soffermo come sempre di più sullo sguardo delle donne. SOno così emozionate che diventano ancora più vere. Ma pure gli uomini non scherzano. Sorridono ma si vede che sono tutti come nel giorno del compleanno.

Finita la conferenza, tutti nel cortile . Fotografi, televisioni, interviste. C'é una ressa impressionante. E' la mia prima conferenza stampa di presentazione di una giunta, ma mi sembra veramente una giornata particolare. Incredibile come ogni giorno di più, la città partecipi alle manifestazioni politiche. Si é tutti pieni di aspettative e speranze. Si sente la voglia e necessità di cambiare.

Sono sicura che questa giunta sarà in grado di fare un bel lavoro.

mercoledì si incontreranno per la prima volta. Il 20 tocca al Consiglio.

Di sicuro il vento é già cambiato. da una settimana piove e non sembra aver voglia di smettere.

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : elisabettastradaconsigliocomunale
  • Contatti

Profilo

  • elisabettastrada
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco

Cerca

Link