Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
18 maggio 2014 7 18 /05 /maggio /2014 19:07


Approvato progetto definitivo: importanti lavori di sistemazione per favorire la fruizione pedonale e rimozione dei binari dismessi

Milano, 18 maggio 2014 – Un nuovo itinerario ciclabile nel centro storico di Milano che consentirà di attraversare via Verdi fino a via Brera, realizzando importanti lavori di sistemazione superficiale, per un totale di due chilometri di estensione, che renderanno tutta l’area più fruibile da parte dei pedoni.
Lo prevede il progetto definitivo elaborato da MM spa e approvato dalla Giunta comunale che si inserisce nell’ambito del completamento dell’itinerario ciclabile Duomo-Porta Nuova.

Per quanto riguarda via Verdi, gli interventi prevedono l’allargamento dei marciapiedi e l’inserimento di un percorso ciclabile protetto che partirà da piazza della Scala, proseguendo fino all’intersezione con via Monte di Pietà e ancora lungo via Brera. La pavimentazione della pista e dei marciapiedi sarà realizzata con lastre in granito.
Anche in via Brera, per favorire la fruizione pedonale, sarà ridotta la carreggiata stradale, allargando i marciapiedi, eliminando la sosta e istituendo una Zona a Traffico Limitato. 
Gli stalli eliminati in via Brera saranno recuperati grazie agli interventi previsti in via dell’Orso e via Monte di Pietà dove verranno rimossi i binari tranviari dismessi, rimodellando i marciapiedi e la sosta esistente. Contestualmente in via Monte di Pietà sarà modificato il senso di circolazione che, dall’attuale doppio senso di percorrenza, sarà ricondotto a senso unico da via dell’Orso verso via dei Giardini. 

Gli interventi avranno un costo complessivo di 2 milioni e 900mila euro (particolarmente importante la rimozione dei binari dismessi e la realizzazione della pavimentazione lapidea e con lastre in granito). Nel cronoprogramma dei lavori, verrà data la precedenza al tratto di via Verdi che sarà completato entro la primavera del 2015. 

 

20 2014 5 18 201405180001

In allegato i rendering di via Verdi e via Brera dopo gli interventi di sistemazione
 

 


LAVORI PUBBLICI. CONCLUSA IN ANTICIPO LA PRIMA FASE DI INTERVENTI IN PIAZZA XXIV MAGGIO  
 
Rozza: “Le opere Expo procedono spedite, segnale importante per la città”. Granelli: “Da Polizia locale particolare attenzione a questa zona”  

Milano, 16 maggio 2014 – Si è conclusa con due giorni di anticipo la prima fase di interventi in piazza XXIV Maggio. Partirà quindi da lunedì 19 maggio, non dal 21 come previsto dal cronoprogramma, la nuova viabilità che consentirà ai residenti di via Ascanio Sforza di arrivare in via Gorizia grazie ad un nuovo passaggio creato nel cantiere di piazza XXIV Maggio. 

“L’Amministrazione comunale – ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza - sta mantenendo gli impegni con la città e con l’Expo, nonostante il momento delicato: siamo puntuali, anzi in anticipo, con le opere previste nel crono programma. Questo è un segnale importante per la città e ci dà fiducia per il rispetto dei tempi dei lavori di piazza XXIV Maggio e della Darsena”.

"La Polizia locale continuerà a prestare una particolare attenzione a questa piazza – ha aggiunto Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e Coesione sociale, Polizia locale -, punto nevralgico della viabilità a Milano, anche per evitare i disagi ai residenti".

Maggiormente interessata alle modifiche è via Ascanio Sforza, finora con doppio senso di marcia. Da lunedì il tratto da via Lagrange a via Scoglio di Quarto sarà disposto in un unico senso di marcia in direzione centro città: l’accesso sarà consentito ai veicoli diretti all’interno delle proprietà private, al carico e scarico delle merci, a taxi e velocipedi. Da qui si potrà raggiungere piazza XXIV Maggio dove verrà creata una carreggiata provvisoria, all’interno dell’area di cantiere, che sboccherà in viale Gorizia.

“Questo intervento – ha continuato Rozza - restituisce ai commercianti le attività commerciali di via Ascanio Sforza e allenta i disagi ai cittadini”.

I provvedimenti avranno durata fino al prossimo 30 settembre. Nella fase successiva sarà ripristinata la circolazione come vigeva prima del cantiere in via Gorizia, via Col di lana e Corso San Gottardo. In via Ascanio Sforza sarà ripristinata la direzione  di marcia verso la periferia.

Per informazioni di carattere viabilistico è possibile contattare il numero verde 800368636 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18, o il numero 02/77270524. 

Condividi post

Repost 0
Published by elisabettastradaxpisapia
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : elisabettastradaconsigliocomunale
  • Contatti

Profilo

  • elisabettastrada
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco
  • Da giugno 2011 sono Consigliere Comunale della Milano Civica x Pisapia Sindaco

Cerca

Link